ORGANI DELLA FONDAZIONE

Con decreto Sindacale n. 27 del 26 Giugno 2018 la Sindaca Pieranna Zottarelli ha nominato il consiglio di Amministarzione ed il presidente della Fondazione. 

Il Cda è attualmente formato da 3 componenti compreso il presidente.  

Al Consiglio di Amministrazione come previsto dall'art. 14 dello statuto spetta la gestione della fondazione ed il compimento di tutte le operazioni necessarie per la realizzazione degli scopi fondativi ed in particolare provvede a:

- stabilire le linee generali dell'attività della Fondazione, i relativi obiettivi e programmi, nell'ambito degli scopi istituzionali;

- realizza le attività programmate;

- approva il bilancio di previsione e il bilancio consuntivo;

- fissa i criteri per diventare Fondatori e Partecipanti e procede alla relativa nomina;

- nomina al proprio interno il Vice Presidente vicario;

- individua i settori di attività della fondazione;

- nomina il revisore;

- delibera eventuali modifiche statutarie ferme restando le finalità della Fondazione;

- delibera in merito allo scioglimento della fondazione e alla devoluzione del patrimonio.

 

 

IL PRESIDENTE 

Giovanni Mazzon

  Mail  presidente@fondazioneroncade.it

 

Il presidente come previsto dall’art 16 dello statuto, ha la legale rappresentanza della fondazione  di fronte a terzi, agisce e resiste avanti a qualsiasi autorità amministrativa e giurisdizionale  in particolare, il Presidente cura le relazioni con enti, istituzioni, imprese pubbliche e private altri organismi, anche al fine di instaurare rapporti di collaborazione e sostegno delle singole iniziative della Fondazione.

Egli deve:

- sovrintendere l’andamento generale della fondazione e dalla gestione del patrimonio e dei servizi;

- curare l’osservanza dello statuto e promuovere le modifiche qual’ora si renda necessario;

- firmare gli atti e quanto necessario per l’esplicazione di tutti gli affari che vengono deliberati, adottando, in caso d’urgenza, e ove non sia possibile una tempestiva convocazione del Consiglio d’Amministrazione, ogni provvedimento opportuno, sottoponendolo poi a ratifica del Consiglio di Amministrazione alla sua prima riunione

 

 


CONSIGLIERE 

Cesare Miotto 

CONSIGLIERE 

Luca Campana

 

IL REVISORE

Dott. Luciano Francini

E’ l’organo di consulenza tecnico-contabile della Fondazione, che provvede alla verifica della gestione finanziaria, delle scritture contabili e dei flussi di cassa e redice apposite relazioni.