Organi istituzionali
Fondazione Città di Roncade

Gli organi istituzionali

Ai sensi dell’articolo 12 dello Statuto, “Sono organi della Fondazione:
– il Consiglio di amministrazione;
– il Presidente della Fondazione, che presiede altresì il Consiglio di Amministrazione;
– il Collegio dei Partecipanti;
– il Revisore”.

Il Consiglio di amministrazione

Al Consiglio di amministrazione spetta la gestione della Fondazione ed il compimento tutte le operazioni necessarie per la realizzazione degli scopi fondativi. In particolare il Cda deve provvedere a:

  • stabilire le linee generali dell’attività della Fondazione e i relativi obiettivi e programmi, nell’ambito degli scopi istituzionali;
  • realizzare le attività programmate;
  • fissare i criteri per divenire Fondatori e Partecipanti ai sensi dello Statuto e procedere alla relativa nomina;
  • individuare i settori di attività della Fondazione;
  • nominare il Revisore e il Collegio dei Probiviri;
  • deliberare eventuali modifiche statutarie ferme restando le finalità della Fondazione;
  • deliberare in merito allo scioglimento della Fondazione e alla devoluzione del patrimonio.

Le deliberazioni concernenti l’approvazione delle modifiche statutarie, la determinazione dei criteri per l’ammissione di nuovi membri della Fondazione, il suo scioglimento e la devoluzione del patrimonio, sono validamente adottate con il voto favorevole dei due terzi degli amministratori in carica approssimato per eccesso all’unità, sentito il Fondatore promotore.

I componenti dell’attuale Cda sono: Simonetta Rubinato (Presidente), Giulio Antonini, Luca Campana (Decreto del Sindaco di nomina del 29/11/2019).

Il Consiglio di amministrazione in carica

Simonetta Rubinato - Presidente Fondazione Città di Roncade

La Presidente

avv. Simonetta Rubinato
presidente@fondazioneroncade.it 

Il Vice presidente

dott. Giulio Antonini
vicepresidente@fondazioneroncade.it

Il Consigliere

dott. Luca Campana
lcampana@fondazioneroncade.it

I precedenti Consigli di amministrazione

I componenti dei Consigli di amministrazione precedenti sono:

  • Ivano Sartor (Presidente), Luciano Damelico, Gilberto Daniel, Giorgio Favero, Renato Pravato (Decreto del Sindaco di nomina del 26/06/2006)
  • Sergio Leonardi (Presidente), Cristina Baldoni, Cesare Miotto, Simone Piovesan (Decreto del Sindaco di nomina del 08/01/2010)
  • Sergio Leonardi (Presidente), Cristina Baldoni, Alida Beraldo, Cesare Miotto, Simone Piovesan (Decreto del Sindaco di nomina del 13/05/2013)
  • Cesare Miotto (Presidente), Cristina Baldoni, Alida Beraldo, Simone Piovesan (Decreto del Sindaco di nomina del 10/07/2014)
  • Giovanni Mazzon (Presidente), Luca Campana, Fedra De Vidi, Cesare Miotto (Decreto del Sindaco di nomina del 22/01/2015)
  • Giovanni Mazzon (Presidente), Luca Campana, Cesare Miotto (Decreto del Sindaco di nomina del 26/06/2018)

Il Cda composto da Giovanni Mazzon, Luca Campana e Cesare Miotto.

Il Presidente

Il Presidente della Fondazione ha la legale rappresentanza della Fondazione di fronte ai terzi, agisce e resiste avanti a qualsiasi autorità amministrativa o giurisdizionale. In particolare, il Presidente cura le relazioni con enti, istituzioni, imprese pubbliche e private e altri organismi, anche al fine di instaurare rapporti di collaborazione e sostegno delle singole iniziative della Fondazione.
Il Presidente sovrintende all’andamento generale della Fondazione ed alla gestione del patrimonio e dei servizi; cura l’osservanza dello Statuto e promuoverne le modifiche qualora si renda necessario; firma gli atti e quanto necessario per l’esplicazione di tutti gli affari che vengono deliberati, adottando, in caso d’urgenza, e ove non sia possibile una tempestiva convocazione del Consiglio d’amministrazione, ogni provvedimento opportuno, sottoponendolo poi a ratifica del Consiglio di amministrazione alla sua prima riunione.
In caso di assenza od impedimento del Presidente della Fondazione, il Vice Presidente Vicario lo sostituisce a tutti gli effetti.
La Presidente della Fondazione Città di Roncade è attualmente l’avv. Simonetta Rubinato.

Il Collegio dei Partecipanti

Il Collegio dei Partecipanti è composto da tutti i Partecipanti alla Fondazione. Possono ottenere la qualifica di partecipanti le persone fisiche o giuridiche, pubbliche o private, che, condividendo le finalità della Fondazione, contribuiscono alla vita della medesima e alla realizzazione dei suoi scopi mediante contributi in denari ovvero con un’attività di particolare rilievo.
Ai sensi dell’articolo 18 dello Statuto e come disciplinato da un apposito Regolamento, il Collegio dei Partecipanti nomina un suo rappresentante nel Consiglio di amministrazione.

Il Revisore

Il Revisore è nominato dal Consiglio di amministrazione tra gli iscritti al Registro dei Revisori contabili ed è mero organo di consulenza tecnico-contabile della Fondazione, provvedendo alla verifica della gestione finanziaria, delle scritture contabili e dei flussi di cassa e redigendo apposite relazioni. Il Revisore può partecipare senza diritto di voto alle riunioni del Consiglio di amministrazione, resta in carica tre esercizi e può essere riconfermato per una sola volta. Il Revisore della Fondazione è attualmente il dott. Andrea Burlini, iscritto all’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Venezia, nominato nella seduta del Cda del 14 febbraio 2020.